Cosa significa deumidificare con raggi infrarossi?

Non spaventarti.

Tutti gli oggetti emanano raggi infrarossi. In realtà tutti gli oggetti sopra lo zero assoluto emettono una radiazione elettromagnetica nello spettro infrarosso. Quindi non aver paura che usare i raggi infrarossi per deumidificare sia dannoso per la salute.

Il Sole che è la fonte di tutta l’energia che abbiamo sulla Terra ed emette radiazioni elettromagnetiche nello spettro visibile, UV (Ultravioletto) e IR (infrarosso).

Ci sono vari tipi di radiazione IR ma non vogliamo anoiarti dato che se sei qui il tuo interesse sarà solo su come deumidificare con raggi infrarossi. Le radiazioni IR si possono generare ed usare riscaldare così come fa il sole con noi e con tutto quello che ci circonda.

Il clima interno in una casa

Il clima all’interno di una casa o stanza dipende da vari fattori.

Molti dei quali possiamo controllare e l’umidità è uno di quelli.

Se l’umidità ambientale è troppa, si può arieggiare o usare un deumidificatore che, per quanto sia buono, è rumoroso e consuma elettricità.

Se hai letto i nostri articoli saprai che l’umidità “è una questione di fisica” come diceva una nota pubblicità.

foto bambina spot lufthansa
“È una questione di fisica.” – Dice la bambina della pubblicità.

Per deumidificare ed impedire la formazione muffe, dobbiamo:

  • Abbassare il tasso di umidità nella stanza.
  • Impedire che zone di muro o oggetti raggiungano temperature troppo basse vicino al “punto di rugiada” – temperatura in cui si forma la condensa. (Nota: la muffa si forma già prima della condensa, per semplificare possiamo dire che un muro non dovrebbe mai andare sotto i 15°)

Per deumidificare o isolare ci sono vari sistemi, il principale è riscaldare e arieggiare correttamente i locali.

Richiedi la nostra Guida gratuita su: “Come Evitare la Muffa con la corretta aerazione e riscaldamento.”

Accendere un deumidificatore è un metodo semplice e immediato di abbassare l’umidità nell’aria.

Ovviamente non risolve il problema, non cambia l’aria e non riscalda una stanza fredda.

L’umidità continuerà a formarsi.

In caso di umidità di risalita o presenza di muffe il deumidificatore peggiorerà la situazione!

Di solito l’umidità di condensa è causata da scarso riscaldamento, da muri freddi o punti freddi nelle pareti, angoli etc.

  • Termosifoni o riscaldamento insufficienti.
  • Muri vecchi e umidi non isolano la stanza e sprecano il riscaldamento perché il muro conduce il calore all’esterno.

Per maggiori informazioni: Come Vincere la Guerra alla Muffa


DEUMIDIFICARE CON RAGGI INFRAROSSI

Foto del Sole
Il Sole non riscalda l’aria ma gli oggetti.

Se l’umidità in casa o la muffa in camera è causata/accompagnata da scarso riscaldamento o muri freddi è necessario aumentare la temperatura dei muri e dei ponti termici per deumidificare una stanza.

La cosa più semplice è quindi riscaldarla.

Se hai un buon impianto di riscaldamento prova ad aumentare la temperatura della stanza, altrimenti dovrai migliorare l’impianto.

I termosifoni e il riscaldamento a pavimento, stufe etc hanno tutti in comune il fatto che riscaldano laria circostante creando zone più calde o meno calde.

Il fatto che i riscaldamenti riscaldino l’aria che poi a sua volta dovrà riscaldare te, gli oggetti, i muri e così via può causare noteveli fenomeni di dispersione, di non omogeneità e problemi di umidità e condensa.

Perché l’armadio in camera da letto è umido?

Tipico caso: L’armadio in camera da letto dentro cui si sente freddo, puzza di umido o muffa. O si forma dietro, sul muro o sul retro dell’armadio.

L’armadio, specialmente se bello massiccio o imbottito e pieno di vestiti e “cose” fa da cappotto al contrario e impedisce all’aria calda (scaldata dal riscaldamento) di raggiungere il muro che serà freddissimo. Se poi non è ben coibentato di suo tipo condominio anni 70 il gioco è fatto.

L’ideale sarebbe riscaldare gli oggetti e riscaldare in modo costante ed uniforme come farebbe il Sole con i suoi raggi infrarossi.

Hai mai notato che in inverno anche se la temperatura dell’aria è molto fredda se sei al sole potresti avere caldo e se vai all’ombra si gela? Perchè il sole ti scalda direttamente. Il solo non scalda l’aria. Scalda la terra che a sua volta scalda l’aria. (senti la musica di Superquark?)

Cone le nuove tecnologie è possibile sia riscaldare che deumidificare con i raggi infrarossi.


Perché i raggi infrarossi funzionano per riscaldare e deumidificare una stanza?

In commercio ci sono ormai da anni dei pannelli che emettono ragi infrarossi e riscaldano l’ambiente.

L’effetto dei pannelli riscaldanti a infrarossi è simile a quello del Sole.

Il calore del Sole è un calore speciale.

Ti fa sentire caldo e asciutto anche se la temperatura è bassa.

In inverno se stai al sole senti caldo. Appena vai all’ombra congeli. Perché?

Il Sole non riscalda l’aria, riscalda gli oggetti (anche il corpo).

biored irragiamento infrarossi
Differenza tra irraggiamento a termosifone e a raggi infrarossi.

Al contrario, il riscaldamento nelle case riscalda l’aria.

Forma movimenti di aria calda che tende a salire, andare verso superfici fredde, condensare e così via.

In natura l’aria si riscalda e sale perché la Terra e l’acqua riscaldate dai raggi del sole cedono calore all’aria.

Il Sole quindi non scalda l’aria. Scalda gli oggetti.

I pannelli riscaldanti a raggi infrarossi funzionano allo stesso modo e così si può anche deumidificare con raggi infrarossi.

Infatti i pannelli IR come il sole riscaldano gli oggetti. E quindi riscaldano i muri!

Deumidificare con Raggi Infrarossi.

Il pannello a raggi IR ha un effetto deumidificante immediato perché asciuga il muro e altri oggetti e riscalda l’aria in modo uniforme, senza polvere e senza movimenti d’aria nella stanza.

Facendo salire la temperatura del muro lo allontana dal famigerato “punto di rugiada” e quindi non si formano più le condense e le muffe.

Inoltre il suo effetto riscaldante fa abbassare il tasso di umidità dell’aria.

Il pannello riscaldante può essere un ottima soluzione per deumidificare con raggi infrarossi.

Come sempre va accompagnato da un’adeguata ventilazione. E se le pareti sono poco isolate si dovranno isolare meglio o se c’è umidità di risalita si dovrà risolvere.

Quali sono gli svantaggi?

Questi pannelli consumano elettricità, anche se sono sempre più efficienti per riscaldare una casa intera è meglio avere un impianto fotovoltaico.

Usati come “extra” riscaldamento, da usare “alla bisogna” sono perfetti.

Deumidificare con Raggi Infrarossi è Ideale in Scantinati e Taverne

I pannelli a raggi infrarossi sono un’ottima soluzione per scantinati, taverne, interrati e “cantine” specialmente di mattone pieno o sasso.

deumidificare con raggi infrarossi

Nella foto: parete di sasso in una cantina (crotto) con molta umidità di condensa e laterale. Era inutilizzabile, è stata risanata e viene usata dai proprietari per cene con amici, dopo trattamento con un dispositivo per inversione di polarità per umidità di risalita e pannelli per deumidificare con raggi infrarossi.

Quando i proprietari usano la cantina riscaldandola con i pannelli infrarossi non riscaldano l’aria e non si crea condensa. Invece riscaldano il muro che si mantiene asciutto e libero da muffe e condense.


Come abbiamo spiegato in esistono molti tipi di umidità.

  • Bisogna conoscerli tutti per sapere che soluzione adottare.
  • Di solito ogni esperto ti propone una soluzione diversa per l’umidità a seconda di quello che ha da vendere, la ditta per cui lavora.
  • Oppure in base a idee preconcette che hanno “funzionato da mio cuggino”.

Spesso le soluzioni proposte non sono soluzioni infatti non risolvono il problema.

Lo nascondono o lo spostano nel futuro dove si ripresenterà.

Es: se hai umidità di risalita, o un’infiltrazione, vanno risolte quelle cause prima di spendere soldi per riscaldare, restaurare muri o deumidificare.

A volte le soluzioni che ti propongono sono solo pregiudizi, tradizioni o superstizioni.

Come i “fori per deumidificare” o le pareti di cartongesso sopra muri umidi.

Deumidificare con raggi infrarossi per allagamenti e perdite

Un’altro modo in cui si usano i pannelli radianti infrarossi è il risanamento di murature umide a causa di allagamenti, perdite o infiltrazioni.

Questa tecnologia di essicazione accelera l’evaporazione dell’umidità da un muro umido o bagnato. Si usano dei pannelli radianti speciali e rovesci cioè invece di emettere il calore verso il centro della stanza (davanti al pannello infrarosso) lo emettono dietro, verso la parete da asciugare. Sono anche più potenti e robusti.

Deumidificare con raggi infrarossi per allagamenti e infiltrazioni non funziona su tutti i tipi di materiali e di situazioni e di solito viene usata assieme ad altri metodi di essicazione. Riscaldatori, ventilatori, deumidificatori industriali o da cantiere e macchine per asciugare i massetti. Noi utilizziamo anche l’essicazione a microonde.

Per maggiori informazioni sulla deumidificazione di ambienti dopo allagamenti e infiltrazioni clicca qui.

Hai un problema di umidità in casa? Vuoi deumidificare con raggi infrarossi una stanza? 

La prima cosa è sempre trovare la causa dell’eccesso di umidità eseguendo una diagnostica o sopralluogo strumentale.

Poi vengono le soluzioni. Che possono essere più di una! Incluso deumidificare con raggi infrarossi.

  • Soluzioni immediate, non risolutive.
  • Soluzioni durature.
  • Soluzioni definitive.

Con le tecnologie innovative e la conoscenza nel campo dell’umidità possiamo deumidificare qualsiasi stanza, casa o edificio, in modo veloce e definitivo.

CONTATTACI OGGI STESSO PER UNA CONSULENZA, UNA DIAGNOSTICA TECNICA, UN SOPRALLUOGO O UN PREVENTIVO SENZA IMPEGNO.

Rispettiamo la tua privacy e non daremo i tuoi dati a nessuna ditta esterna. Li useremo solo per le nostre offerte e notizie, Puoi far cancellare o modificare i dati in qualsiasi momento semplicemente richiedendolo a Greentech Srl. (vedi anche link privacy policy)