Home » Come Non Deumidificare i Muri: Vespaio Aerato

Umidità Sotto Vespaio
Sotto il vespaio condensa L'umidità dei muri umidi a lato ecc

Come Non Deumidificare i Muri: Vespaio Aerato

La Bufala del Vespaio Aerato per L’umidità di Risalita

Il Vespaio Aerato è una tradizione più che una soluzione all’umidità di risalita e all’isolamento termico.

È uno classico che viene sempre proposto nelle ristrutturazioni, per isolare il pavimento dal terreno umido, dal freddo, dal gas radon.

Purtroppo la leggenda dice che serve anche per l‘umidità di risalita ma non è vero.

Moltissimi muratori/ristrutturatori ti propongono “il vespaio” per “l’umidità di risalita nei muri.”

Eppure chiunque può vedere scavando il pavimento non si va per niente sotto i muri.

Nessun vespaio di igloo va sotto ai muri e quindi non ha niente a che fare con l’umidità di risalita.

Il vespaio aerato da anni viene fatto con igloo di plastica ed ha un vantagio notevole:

  • Il materiale costa pochissimo,
  • è tutta manodopera quindi il costo si traduce in guadagno per l’esecutore,
  • che hai ancora umidità di risalita nei muri lo scopri solo dopo anni dalle ristrutturazioni.

Storia del vespaio aereato

Ai tempi antichi per stare distanti dal terreno freddo e umido si usavano le palafitte.

Murature Romane
Murature Romane Vespaio Aerato

I Romani inventarono un sistema di pavimenti sopraelevati con anfore per aerare i pavimenti e isolarli dal terreno.

Più recentemente e per moltissimi anni si sono usati vespai aerati (o non) fati di muratura, tavelloni ecc.

In alcune zone sono un serio problema dato che in quella zona sotto la casa ci vivono topi, animali, insetti, scarafaggi, sporcizia e spesso acqua!

In certi film si vede che ci nascondono i cadaveri e ci trovano le mummie. 🙂

In Inghilterra si chiama crawl space. C‘è tutta una serie di imprese che puliscono questi vespai e li isolano dall’umidità ecc.

vespaio aerato sporco
Cosa si forma in un vespaio è meglio non saperlo
vespaio-umido
Vespaio aerato

 

 

 

 

 

 

 

 

Originariamente il vespaio aveva lo scopo di separare la casa dal terreno e migliorare l’isolamento dal freddo.

Poi si è iniziato a fare il “vespaio aerato” pretendendo di “risolvere” l’umidità di risalita.

Utilizzando dapprima tavelloni e più recentemente gli igloo di plastica.


Perche il Vespaio Aerato non Risolve l’Umidità di Risalita?

iglu vespaio umidità
Tipico vespaio aerato fatto di iglu o casseri a perdere di plastica. Economico. Isola il pavimento ma non ha niente a che fare con la risoluzione dell’umidità di risalita nei muri perimetrali.

L’umidità di risalita risale lungo i muri non certo dal pavimento!

Un vespaio aerato quindi non può essere la soluzione all’umidità di risalita!

Se i muri non sono isolati orizzontalmente o l’isolamento è vecchio o danneggiato, i muri diventano come biscotti inzuppati nel terreno umido.

Il vespaio e gli iglu non fanno proprio niente all’umidità di risalita, se non alzare la quota di dove uscirebbe nei muri della casa, sottoforma di sali e intonaci rovinati.

I muri vecchi quasi sempre non sono isolati e assorbono acqua dal terreno che risale portandosi dietro sali che distruggono muri e intonaci.

L’umidità può salire fino a 1 o 2 metri di altezza superando qualsiasi cassero di plastica di vespaio o iglù moderno.


A Cosa Serve il Vespaio Aerato – Gli Iglu sotto il Pavimento?

Il vespaio aerato è utile per sollevare e staccare il pavimento dal terreno, quindi isola dal freddo, inoltre dove esiste il problema del gas Radon, il vespaio è una soluzione.

Il vespaio aerato è un soggetto controverso nella moderna edilizia, perché in estate se abbiamo già un cappotto esterno, un tetto isolato ecc. da dove potrà mai dissiparsi il calore dell’estate se abbiamo anche un vespaio aerato di plastica sotto il pavimento?

Inoltre è facile che specialmente in presenza di vecchi muri umidi, nei vespaio si formi parecchia condensa.


Errori nel fare il vespaio aerato nelle ristrutturazioni di vecchie case.

Un errore comune nel fare un vespaio, è la posa del manto di asfalto sotto la camicia di calce del pavimento di copertura dei locali interrati.

Questo bene nei terrazzi per proteggerli da infiltrazioni di pioggia, ma farlo negli interrati è un errore perché l’umidità e la condensa risalgono dal terreno, si fermano all’interno del vespaio e creano molta umidità.

Se hai umidità al piano terra e nel pavimento e si marcisce il parquet il motivo potrebbe essere proprio il vespaio aerato!

E anche fare i “fori di aerazione” del vespaio a est/ovest è un errore grave.

Abbiamo visto vespai con fori entrata uscita addirittura dalla stessa parte!

Il vespaio aerato potrebbe diventare una causa di umidità invece che la soluzione all’umidità di risalita.

Così oltre all’umidità di risalita già presente si aggiunge quella creata dalla condensa nel vespaio.


Vespaio AERATO e Umidità di Risalita Capillare dal Terreno – Muri Umidi

L’umidità di risalita come abbiamo detto, sale lungo i muri e non dal terreno.

Sollevando il pavimento con il vespaio aerato abbiamo 20-50 cm di “risalita” nei muri che adesso sono diventati invisibili.

Come mettere la testa sotto la sabbia et voilà il gioco è fatto!

pavimento umido
Non fare lo struzzo! Mettere la testa sotto il pavimento della casa umida non risolve niente.

Dopo che sono stati fatti i restauri di una vecchia casa con vespaio aerato e qualche famoso intonaco “anti umidità” possiamo stare tranquilli?

No.

Comincerai a sentire una “certa sensazione di umido” –  che col passar del tempo aumenta fino a che l’umidità risale abbastanza da arrivare nei muri in casa!

In presenza di umidità di risalita, con un vespaio ci saranno problemi di umidità interstiziale che si genera sotto il vespaio.

Umidità Sotto Vespaio
Sotto il vespaio condensa L’umidità dei muri umidi a lato ecc

Esperti e Ristrutturatori Vogliono Sempre Fare il Vespaio Aerato.

Se chiami un “esperto” o ditta di ristrutturazioni puoi star sicuro che ti appioppa sempre il vespaio aerato come soluzione ai muri umidi.

Hanno un discreto profitto e poi per l’umidità “si fa così” – lo sanno tutti.

Poi per completare l’opera un po’ di resine anche su muri spessi e disomogenei.

Un po’ di intonaci “anti umidità” e ben pubblicizzati risananti che completano il bagaglio di sistemi per spendere soldi senza mai risolvere l’umidità di risalita.

Verifica quanti muri hanno prosciugato con risultati duraturi prima di gettarti a capofitto in questi restauri e spendere un sacco di soldi per niente.


Cosa Fare per Umidità di Risalita e Altri Tipi di Umidità in una Casa da Ristrutturare

Prima di fare un restauro e lavori invasivi ad un vecchio edificio con parecchie fonti di umidità: umidità di risalita, condensa, infiltrazioni laterali, spruzzi da pioggia ecc. richiedi un Sopralluogo o Diagnostica Tecnica da chi è competente nel trattamento dell’umidità.

Il tuo muratore può essere bravissimo a fare lavori edili e restauri ma non è detto che sia un esperto di umidità.

Se il problema è l’umidità di risalita i rimedi seguenti non servono a niente:

  • Fare un cappotto esterno o interno in polistirolo o cartongesso
  • Fare il vespaio aerato sotto il pavimento
  • Mettere l’intonaco magico “traspirante” coprente ecc.
  • Mettere le pitture al quarzo e plastica all’esterno
  • Mettere all’esterno la pietra contro i muri.

Se hai problemi di umidità in una vecchia casa da restaurare:

  • prima di fare un cappotto, un isolamento termico interno o esterno,
  • prima di farvi tagliare i muri,
  • prima di fare un vespaio aerato
  • prima di mettere barriere per umidità con resine chimiche

Richiedici un sopralluogo o consulenza senza impegno.

 

Rispettiamo la tua privacy, non daremo il tuo contato a call centers o altre ditte. Useremo i tuoi dati solo per rispondere alle tue richieste e inviarti le nostre proposte. Potrai farli modificare o cancellare in qualisisi momento semplicemente scivendoci. vedi anche privacy policy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *